Lambs – “Betrayed From Birth” EP

BFB_FRONT COVER

Delle volte capitano quei momenti in cui ci si ritrova un po’ disorientati da ciò che si ha attorno. Come quando scopri che le storie che ti raccontavano da bambino sono solo un metodo per educarti e per distrarti. Da “grande” ti senti un po’ tradito da quelle belle parole, da quegli eroi così saggi ed impavidi. Il senno di poi ha lacerato quel velo d’illusione che ora è quasi impossibile da recuperare. Non sarà mai innocente come da piccoli.

Le storie mi hanno sempre affascinato, la realtà un po’ meno. In maniera un po’ egoistica ho realizzato di non trovarmi solo in quella dimensione desolata e che qualcuno condivide quello stesso retrogusto amarognolo.

Il sottofondo perfetto è Betrayed From Birth, nuovo EP dei Lambs, i quali meritano particolare attenzione verso ciò che hanno saputo plasmare in questa loro ultima fatica. Il lavoro in questione prevede tre pezzi che danno vita ad un concept completo sotto ogni punto di vista. Qui vale il detto “pochi, ma (estremamente) buoni”.

Le sonorità sono violente, dirette, penetranti. “Fear is your key” ha il compito di rompere un ghiaccio sinistro, formatosi in un oceano nel quale si ha perso il controllo su tutto. La paura apre le porte all’intimità di un malessere primordiale, a quelle domande scomode che trovano risposte in struggenti verità. Segue “You will follow me down“, brano che dipinge un mondo caotico e tempestoso, generato nei sogni più lontani dalla loro realizzazione. Il panorama presentato è tetro, decadente e destinato ad esaurirsi per mano della stessa volontà creatrice. A chiudere le danze spetta a “And your time will be collapsed” che, riprendendo le atmosfere introdotte dai pezzi precedenti, rivela le questioni irrisolte, le stesse che ancora vagano in cerca di identità. Si trascinano in una consapevolezza cieca, amara e delusa in parte per tutto ciò che deve essere sopportato. La speranza sembra essersi dissolta in partenza, inevitabilmente.

L’EP segna i passi di un percorso tenebroso e avviato da un malessere viscerale. Lo si avverte in ogni nota, in ogni parola che la voce riesce a pronunciare prima di essere dispersa da una corrente diabolica. E queste illusioni si comprendono all’ultimo momento, quando già si vede la terra ad una manciata di bracciate. Un po’ come essere traditi dalla nascita.

La band è riuscita ad esprimere tutto ciò con estremo coinvolgimento, sia artistico che emotivo. Un viaggio da ascoltare con gli occhi chiusi per provare a sperimentare l’esistenza, quella vera.

Annunci
Lambs – “Betrayed From Birth” EP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...